Cinquantenario

Cinquantenario

CELEBRAZIONI PER IL CINQUANTENARIO

CERIMONIA DI INTITOLAZIONE A MONS. Edmondo De Panfilis

Per far crescere un ragazzo ci vuole un intero villaggio. 

Carissimi studenti, la nostra comunità scolastica e cittadina sta vivendo due momenti straordinari: il compimento di cinquant’anni di attività dell’Istituto e l’intitolazione ad uno dei suoi fondatori e il più importante, monsignor Edmondo De Panfilis. 

La nascita e la crescita della nostra scuola si sono accompagnate allo sviluppo turistico di Roccaraso, degli Altipiani Maggiori d’Abruzzo e dell’Alto Sangro. Cinquant’anni fa, un meraviglioso paesino dell’entroterra abruzzese diventava artefice di una nuova “missione”: esistere come “perla” del meridione per accoglienza, per qualità dei servizi turistici ed enogastronomici, per il marcato senso di ospitalità dei suoi abitanti. Avviare una scuola capace di formare professionalmente giovani in grado di garantire supporto qualificato alle nuove attività alberghiere, ristorative e ricreative che crescevano numerose si configurava come priorità. Nell’anno scolastico 1960/61 iniziano le attività: pochi alunni reperiti nei paesini del circondario, pochi docenti, poco personale, pochissime risorse. Si parte. Comunque si parte, carichi di entusiasmo e di voglia di fare. L’amico Riccardo Rucci, istitutore e professore nella fase iniziale, mi raccontava, tempo fa, che durante le prime lezioni di “sala-bar” si insegnava agli studenti la preparazione di un cocktail o di un aperitivo attraverso una “fiction”: il bar era allestito con bottiglie di liquore pregiato “vuote” ossia di “seconda mano”. Venivano racimolate negli hotels del paese, prima di essere cestinate, e poi venivano riempite d’acqua liscia o colorata. Con gli occhi e le mani della fantasia si “simulava” il cocktail. Vi racconto questo semplice aneddoto per farvi capire quanto straordinario fosse il sogno intorno a questa scuola, quanto grande fosse il desiderio di andare avanti anche inventandosi il niente. Grazie a tanti, oggi voi potete usufruire di laboratori ben attrezzati e pienamente rispondenti alle vostre esigenze formative. Gli ingredienti che usate sono reali e potete gustare i vostri prodotti con il vostro palato e poterne giudicare la qualità. Tanti come voi sono diventati imprenditori famosi, hanno dato vita ad attività importanti, formato altri studenti, ottenuto numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali. Anche voi insieme a noi dovete operare con impegno per costruirvi un futuro sicuro. Dovete essere capaci di assorbire il meglio dell’esperienza scolastica e convittuale. Ciascuno di voi deve mettersi in gioco quotidianamente per concludere l’esperienza delle superiori orgoglioso di essere diventato uomo (o donna) capace di operare dignitosamente nel mondo del lavoro e della società civile. Siete oggi chiamati ad essere testimoni diretti dell’intitolazione del vostro Istituto al sacerdote che ha voluto fra tanti e più di tanti la nascita e lo sviluppo della vostra scuola. Edmondo De Panfilis ha caratterizzato come infaticabile guida pastorale e con lungimirante azione educativa e culturale il tessuto di Roccaraso. E’ stato ed è ancora la chiara dimostrazione che l’opera formativa di un territorio si basa sull’azione sinergica delle componenti fondamentali che vi operano: la famiglia, la scuola, la Chiesa, le associazioni e la società laica e civile. La nostra scuola non può che portare con orgoglio il suo nome.


Pubblicata il 08 giugno 2015

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.