Istituto Omnicomprensivo
"De Panfilis - Di Rocco"


Roccaraso (AQ)

 PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

La compilazione del PDP viene effettuata dopo un periodo di osservazione dell’allievo. Il PDP viene deliberato dal Consiglio di classe/Team, firmato dal Dirigente Scolastico, dai docenti e dalla famiglia (e dall’allievo se maggiorenne e se qualora lo si ritenga opportuno).

 

Indice

SEZIONE A (comune a tutti gli allievi con DSA e altri Bisogni Educativi Speciali - BES[1])

Dati Anagrafici e Informazioni Essenziali di Presentazione dell’Allievo.

 

 

SEZIONE B - PARTE I (allievi con DSA)

Descrizione delle abilità e dei comportamenti

SEZIONE B - PARTE II (Allievi con altri BES Non DSA)

 

 

SEZIONE C - (comune a tutti gli allievi con DSA e altri BES)

C.1 Osservazione di Aspetti Significativi Complementari

C. 2 Patto Formativo

 

 

SEZIONE D: (comune a tutti gli allievi con DSA e altri BES)

D.1: INTERVENTI EDUCATIVI E DIDATTICI
Strategie di personalizzazione/individualizzazione.

D.2: INTERVENTI EDUCATIVI E DIDATTICI

Strategie di personalizzazione/individualizzazione "su base ICF"

 

                                 

SEZIONE E: (comune a tutti gli allievi con DSA e altri BES) 

Quadro riassuntivo degli strumenti compensativi e delle misure dispensative.

INDICAZIONI GENERALI PER LA VERIFICA/VALUTAZIONE.

AZIONI SUL CONTESTO CLASSE (Didattica inclusiva)

 

 _______________________________

[1]Si precisa che la categorizzazione “BES” qui assunta si riferisce alle Disposizioni Ministeriali (Dir.Min. 27/12/2013 e C.M. n. 8/2013) che identificano nei Bisogni Educativi Speciali le aree della Disabilità, dei Disturbi evolutivi specifici e dello Svantaggio socioculturale e linguistico. Mentre per gli allievi con Disabilità, la Legge 104/1992 prevede l’utilizzo del Piano Educativo Individualizzato (PEI), per le altre “categorie” di BES si consiglia di elaborare un Piano Didattico Personalizzato (PDP), secondo le modalità indicate dalla Legge 170/2010 e successive Linee Guida del 2011.

Si fa presente che gli allievi in situazione di malattia possono beneficiare della compilazione del PDP da parte dei consigli di classe di riferimento: della scuola di appartenenza e, se coinvolta, della scuola in ospedale, come indicato nelle parti dedicate (sezioni: B pag. 9; C2“Patto Formativo”; D1 “Strategie di personalizzazione/individuazione).